A ogni stagione il suo wedding: sposarsi ad aprile

Matrimonio in Aprile?


Con l’arrivo della primavera sbocciano non solo i fiori, ma anche il buonumore e la voglia di rinnovarsi. È un momento perfetto per sposarvi e iniziare una “nuova vita” ufficialmente insieme.

Sono tante le ragioni pratiche per scegliere di organizzare un matrimonio in Italia previsto per marzo, aprile o maggio. Anzitutto, essendo questo considerato un periodo di “media stagione”, le location hanno più date disponibili rispetto alla richiestissima estate: sì, potreste trovare posto anche di sabato! Immaginate il castello che avete sempre sognato come sfondo del vostro grande giorno, in un sabato di metà aprile, con il vostro fotografo preferito e senza necessariamente dover riservare la data più di un anno prima!

Altro motivo, forse scontato, è che finalmente arrivano le belle giornate di sole e la temperatura è perfetta: la zia non sentirà freddo, il papà non suderà per il caldo e tutti potranno vestirsi con abiti leggeri e colorati, accompagnati solo da una giacca. Anche la sposa potrà valutare un bell'abito con scollo a barca o a mezze maniche, bianco, ma anche in una tinta pastello. Inoltre, gli amici saranno sicuramente presenti, dal momento che non è ancora periodo di vacanze.

Un po’ meno ovvio è il fatto che avrete la possibilità di festeggiare all'aperto fino al tramonto, sfruttando giardini in fiore che necessitano di un più contenuto allestimento floreale rispetto ad altri periodi dell’anno. Per la cena, invece, è ancora preferibile una sala al chiuso, magari affrescata o panoramica, o - se volete rimanere all’aperto - un’elegante tensostruttura. Dal tardo pomeriggio sarà sicuramente necessario prevedere una calda illuminazione che dia un tocco suggestivo all'evento. Infatti, ogni ambiente dotato di begli spazi interni e curati giardini è adatto ad ospitare un matrimonio primaverile: dalle ville coloniali, alle terrazze affacciate sul mare, senza dimenticare i tanti palazzi storici che arricchiscono il nostro Bel Paese.

Riguardo ai fiori, la primavera è sicuramente la stagione migliore: peonie, tulipani, primule, narcisi, magnolie, camelie o margherite creeranno quell'atmosfera festosa che solo i loro colori e profumi possono offrire. Allo stesso modo, anche la palette potrà variare da tonalità pastello a tinte più forti di rosa, viola o giallo, tutti colori molto in voga quest’anno.

Infine il menù: potrete offrire ai vostri ospiti cocktail freschi, piatti freddi come le cruditè di mare, ma anche pietanze calde non pesanti e concludere con un buffet a base di frutta e dolci che contribuirà a colorare il vostro matrimonio, in aggiunta a una nude wedding cake adornata con fiori freschi.

State pensando di sposarvi in primavera? Contattateci ed organizzeremo insieme il vostro indimenticabile grande giorno!

Scoprite cosa possiamo creare per voi

Insieme saremo in grado di organizzare il vostro matrimonio su misura, contattateci!

Contatti

Altri articoli