I destination wedding planner incontrano Firenze a Tutto Sposi 2018

I tradizionali appuntamenti di settore sono immancabili, perché scambiarsi contatti è fondamentale per far crescere la propria azienda. Per questo Italian Wedding Workshop - brand nato dalla collaborazione tra Bianco Bouquet e Getting Married In Italy - ha organizzato degli incontri B2B per far conoscere realtà locali e internazionali del settore wedding. La due-giorni di meeting si è svolta in occasione della XXVI edizione di Tutto Sposi Firenze, fiera tenutasi dal 31 ottobre al 4 novembre 2018 alla Fortezza dal Basso.

15 wedding planner provenienti da più parti del mondo - dall’India, così come dalla Russia - e diversi fornitori toscani (flower designer, fotografi, venue manager) hanno avuto l’occasione di incontrarsi, mostrare il proprio lavoro e raccontare la propria realtà. Lo scopo era stringere rapporti in vista di future collaborazioni.

“Siamo molto contente che i colleghi abbiano apprezzato il valore di questa iniziativa. Questa è infatti nata dalla loro esigenza di conoscere professionisti del settore fidati da coinvolgere per poter soddisfare il desiderio dei loro clienti di sposarsi in Toscana. Allo stesso modo, i fornitori hanno avuto modo di relazionarsi con planner che difficilmente avrebbero incontrato altrimenti”.

Tutto Sposi è stata la cornice perfetta per la realizzazione di questo importante progetto: quale luogo migliore di Firenze per parlare di destination wedding? Infatti, secondo il Centro Studi Turistici di Firenze , non solo aumentano i matrimoni stranieri in Italia, ma la Toscana è la location preferita dai futuri sposi di tutto il mondo che vogliono unire matrimonio e luna di miele.

Dove ci sono planner, c’è sempre un evento: oltre agli incontri nell’apposita lounge della fiera, gli organizzatori di matrimoni e i fornitori hanno continuato a relazionarsi anche durante l’aperitivo informale tenutosi la prima sera a Palazzo San Niccolò (boutique hotel dove molti di loro pernottavano) e si sono salutati durante la cena di gala a Palazzo Borghese.

Altri articoli